HP ed altre 33 aziende entrano nella The Linux Foundation

La Linux Foundation continua ad espandersi ed a far entrare nuovi membri. Gli ultimi a farlo è stata HP ed altre 33 aziende.

L’organizzazione, ad ora, vanta tra i suoi iscritti diversi grandi nomi come Google, Samsung, Microsoft, Huawei, Qualcomm, IBM e Intel. Il numero totale dei membri supera il migliaio.

N.B Canonical (Silver), Red Hat (Silver) e SUSE (Gold) sono tra i membri più “anziani” della Fondazione.

Di queste 34 aziende, ben 29 saranno Silver members mentre le restanti 5 solo associate members.

Jim Zemlin, direttore esecutivo della Linux Foundation, ha commentato l’ingresso di queste nuove aziende dicendo:

“Siamo estremamente entusiasti di vedere altre 34 aziende impegnarsi per l’open source aderendo alla Linux Foundation. Queste organizzazioni, che rappresentano una vasta gamma di industrie di tutto il mondo, contribuiranno con risorse e conoscenze preziose a un ecosistema open source già esteso.”