Gli utenti gratuiti di Spotify potranno saltare gli spot pubblicitari

Spotify ha aggiunto, tramite un update, la possibilità di saltare gli spot publicitari che non vengono graditi dagli utenti gratuiti (tutti coloro cheascoltano la musica inframezzata da pubblicità).

L’opzione è disponibile in Australia, ma in futuro sbarcherà in altri mercati, tra cui quello italiano.
L’obiettivo è consentire agli utenti di personalizzare la pubblicità che ascoltano o vedono, potendo fare lo “skip” delle inserzioni non apprezzate.

In una nota Spotify ha detto:

“Abbiamo lanciato Active Media, annunci audio e video ‘saltabili’, in Australia per ora, e in futuro considereremo l’espansione in altri mercati. Siamo impegnati sul nostro modello freemium e continueremo a innovare i nostri prodotti per garantire la migliore esperienza sia agli utenti gratuiti che a quelli abbonati”.