Bug di Facebook rende post privati totalmente pubblici per 14 milioni di utenti

Facebook ha fatto sapere, tramite un comunicato, che a causa di un bug della piattaforma, alcuni post pubblicati da utenti con determinate restrizioni di privacy  sono invece risultati totalmente pubblici (visibili a tutti).

Il problema si è verificato nel corso di alcuni giorni di maggio 2018 e ha interessato ben 14 milioni di utenti del social network.

La società ha affermato che il problema è stato prontamente risolto. Erin Egan, responsabile per la privacy a Facebook, ha detto che tutti gli utenti che sono stati colpiti dal bug saranno avvisati tramite notifica.