Dopo il Cambridge Analytica circa il 30% dipendenti hi-tech vuole lasciare il social network

Stando ad un sondaggio anonimo svolto dai creatori dell’app Blind, applicazione nata per fare ricerche anonime nelle aziende, circa 1/3 dei lavoratori delle principali aziende tecnologiche (FB, Amazon, Uber, Microsoft ecc) sta pianificando di lasciare Facebook dopo lo scandalo sulla gestione dei dati.

 N.B Nella Microsoft la percentuale arriva al 50%.

La ricerca ha preso come campione ben 2.600 lavoratori che hanno scaricato l’app, ai quali è stata posta la domanda ‘state pianificando di lasciare Facebook dopo il caso Cambridge Analytica?’.In totale il 31% degli intervistati ha risposto .

Le cinque aziende hi-tech dove si è vista la percentuale più alta di sì sono state: Microsoft (con il 50%), Snapchat (46%), Uber (40%), Google (38%) e Amazon (34%).