UE pensa ad una web tax, del 3%, sui ricavi da pubblicità e dati

La Commissione dell’Unione Europea per obbligare i colossi del web, come Google, Facebook, Amazon ed altri, a pagare le tasse dove producono profitti; sembra voler applicare, seppur temporaneamente, una tassa del 3% sui ricavi da vendita di spazi pubblicitari, cessione di dati e attività di intermediazione tra utenti e business.

La nuova tassa sarebbe applicata solamente a società con un fatturato globale superiore a 750 milioni di euro ed uno europeo sopra i 50 milioni.

Bruxelles ha stimato che se la tassa fosse inserita già dal 2018, ci sarebbero introiti per almeno 5 miliardi all’anno.

Pierfranco Gubitosa

Consulente SEO e webmaster freelance per passione.

Potrebbero interessarti anche...