Guida – Pulire Ubuntu da terminale

Questa guida è stata scritta per aiutare chi vuole effettuare una pulizia tramite terminale di Ubuntu e tutte le sue derivate (Lubuntu, Xubuntu, Ubuntu MATE ecc).

Sotto è riportata la lista dei comandi del terminale, che permettono di fare pulizia di determinate parti del nostro OS senza però intaccare la stabilità dello stesso.

 

 

Rimuovere pacchetti e librerie non più necessari

I pacchetti e le librerie dei software installati sono conservati nella directory /var/cache/apt che a lungo andare può raggiungere dimensioni notevoli, quindi è preferibile effettuare una pulizia di tanto in tanto.

  • Cancellare le dipendenze dei pacchetti rimossi

sudo apt-get autoremove

  • Cancellare i pacchetti presenti nella cache [files (.deb)] che non sono più presenti nel sistema

sudo apt-get autoclean

  • Rimuovere i files di configurazione dei pacchetti eliminati

sudo apt-get purge

  • Il comando clean è più estremo rispetto del comando autoclean. Infatti clean rimuove tutti i pacchetti nella cache, anche quelli installati, tranne i lock files. Con questo comando si massimizza il risparmio dello spazio su disco ma in caso di reinstallazione di un pacchetto questo sarà riscaricato .

sudo apt-get clean

E’ possibile eseguire, insieme, tutti i comandi sopracitati digitando:

sudo apt-get autoremove && sudo apt-get autoclean && sudo apt-get purge && sudo apt-get clean

Se si sta utilizzando un utente root è possibile omettere i sudo digitando:

apt-get autoremove && apt-get autoclean && apt-get purge && apt-get clean

  • Controllare e risolvere errori o dipendenze rotte

sudo apt-get check ; sudo apt-get -f install

  • Rimuove librerie orfane

sudo apt-get install deborphan
sudo apt-get remove --purge `deborphan`; sudo apt-get autoremove

oppure
sudo deborphan | xargs sudo apt-get -y remove --purge
oppure
deborphan | xargs sudo dpkg -P

La guida è in continuo aggiornamento!

Se avete comandi per terminale da suggerire potete farlo tramite questo modulo contatti.

Pierfranco Gubitosa

Consulente SEO e webmaster freelance per passione.

Potrebbero interessarti anche...