Red Hat acquisisce CoreOS per 250 milioni di dollari

Red Hat è una multinazionale statunitense, tra le più rinomate, che sviluppa e fornisce software open source in ambiente enterprise (aziendale).

Gli sviluppatori di CoreOS, hanno fatto sapere tramite un annuncio sul blog ufficiale, che dal 30 Gennaio 2018 fanno parte ufficialmente della Red Hat. La CoreOS, Inc., infatti, ha accettato l’offerta di acquisizione da parte di Red Hat del valore di 250 millioni di dollari.

Le due aziende lavoreranno insieme per espandere Kubernetes, piattaforma open source che automatizza le operazioni dei container Linux e consente di eliminare molti processi manuali coinvolti nel deployment e nella scalabilità di applicazioni containerizzate.

Questa acquisizione velocizzerà l’adozione e lo sviluppo di piattaforme cloud ibride, la cui domanda è in netta crescita da anni.

Dopo l’ufficialità Paul Cormier, Executive Vice President and President, Products and Technologies, ha così commentato:

Pensiamo che la prossima era tecnologica sarà guidata da applicazioni container-based e da ambienti cloud privati e pubblici

N.B Red Hat ha garantito il pieno supporto agli attuali clienti di CoreOs e la continuazione della collaborazione con gli attuali partner dell’azienda da poco acquisita.

Pierfranco Gubitosa

Consulente SEO e webmaster freelance per passione.

Potrebbero interessarti anche...