Apple decide di dimezzare la produzione dell’iPhone X

Dopo il rumor del presunto ritiro anticipato dal mercato dell’iPhone X, Apple ha comunicato ai suoi fornitori il dimezzamento della produzione di iPhone X nel primo trimestre, passando da 40 milioni a 20 milioni di unità.

Questo è quanto riportato dal quotidiano economico giapponese Nikkei. La decisione è arrivata dopo i risultati delle vendite al di sotto delle aspettative nel periodo natalizio e sopratutto in mercati chiave come l’Europa, gli Usa e la Cina.

Il risultato negativo ha creato non pochi problemi all’azienda di Cupertino che ha infatti preso una decisione drastica per evitare eventuali declassamenti in Borsa e sul mercato in generale.

Pierfranco Gubitosa

Consulente SEO e webmaster freelance per passione.

Potrebbero interessarti anche...