Intervista ai creatori della pagina Facebook: “Missione Scienza”

TechGalaxy.eu ha deciso di intervistare i creatori di Missione Scienza, pagina Facebook che tratta svariate tematiche tra cui: Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Fisica, Biologia, Medicina e tanto altro ma sempre alla portata di tutti!

 

  • Quando e per quale motivo è nata la pagina?

La pagina è nata nel 2014. Era un periodo di fermento sui social network, il periodo in cui cominciavano ad affermarsi diverse realtà come Italia Unita per la Scienza o Link2Universe. Sull’onda di quel fermento nacque Missione Scienza, dove abbiamo cercato di creare un ambiente in cui si potesse comunicare la scienza e allo stesso tempo creare un’immagine della scienza lontana dagli ambiti accademici e seriosi.

 

  • Qual’è l’obiettivo primario di “Missione Scienza”?

Come suggerisce il nostro nome, la nostra è una missione, banalmente quella di fare divulgazione ma con un orientamento diverso, un approccio più leggero – nello stile, non nei contenuti – capace di coinvolgere e far appassionare chi ci segue. L’obiettivo della nostra missione di divulgazione quindi, oltre a quello di divertire – seguendo la massima latina, spesso usata dal Maestro Piero Angela “Docere ludendo. Ludere docendo” (insegnare divertendo. Divertire insegnando) – è quello di fornire uno sguardo critico al mondo della scienza e del suo rapporto con la società, con approfondimenti di attualità dove cerchiamo di chiarire i fatti e di creare quindi una discussione costruttiva con, e fra, i nostri fan.

 

  • Quanti sono i membri del Team della pagina e se sono molti, hanno dei compiti ben precisi?

Al momento siamo in 9, più un paio di collaboratori esterni che si occupano della parte grafica. Ciascuno di noi scrive per lo più del proprio ambito di competenza, ma ciò non significa che siamo relegati solo a quello. Chiaramente ci confrontiamo sempre prima di pubblicare qualcosa.

 

  • Oltre alla pagina FB utilizzate altre piattaforme(twitter, sito web, youtube ecc)?

Siamo in un periodo di transizione, Facebook ci va sempre più stretto e vogliamo aprire un sito e iniziare a fare video su Youtube, ma sono ancora lavori in corso. Siamo presenti anche su Twitter ma solo come megafono della pagina, dove vengono linkati i nostri post, e su instagram dove periodicamente pubblichiamo immagini affascinanti legate al mondo della scienza.

 

  • Cosa vi piace e cosa meno della Pagina FB?

Personalmente adoro la veste grafica che abbiamo adottato da un annetto, la trovo accattivante e funzionale. Una cosa che non mi piace non riguarda tanto la nostra pagina quanto la piattaforma in sé, Facebook sa essere molto frustrante quando si tratta di raggiungere il maggior numero di persone, ma chiaramente da un lato cerchiamo di impostare i nostri contenuti in modo da essere adatti alle dinamiche del Social Network blu, dall’altro, come ho già detto prima, stiamo cercando nuovi lidi dove ampliare la nostra opera di divulgazione.

(Logo ufficiale di “Missione Scienza“)

 

  • Vi aspettavate di creare intorno a “Missione Scienza”, una così grande community?

Beh, non si è mai abbastanza grandi! A parte gli scherzi, c’è un aneddoto che può chiarire come ci sentiamo a riguardo. Erano gli albori della pagina, avevamo poco più di un migliaio di like, Mario, uno degli admin di vecchia data, pubblicò un video sulla reazione nota come “serpente del faraone“. Dopo qualche ora avevamo raddoppiato i nostri fan, e noi eravamo a bocca aperta. Il giorno dopo avevamo superato i 10.000, eravamo stati condivisi da Repubblica XL, e le nostre mandibole erano ormai irrimediabilmente sul pavimento.

 

  • Da quale fonte traete spunto per i vostri vari articoli/post/link?

Dipende dal tipo di post. Ci sono articoli che riguardano fatti d’attualità e quindi dietro richiedono un lavoro di ricerca e confronto certosino, ci sono post che attingono a piene mani ai nostri studi e quindi alle nostre competenze, ci sono le news sulle nuove scoperte e ricerche per cui ci affidiamo a fonti specialistiche e infine spesso anche solo navigando per la rete si possono trovare spunti o immagini interessanti per creare contenuti.

 

  • Vi è un argomento “preferito” e che quindi vi piace affrontare più spesso in pagina? Se si, quale è?

Ognuno di noi admin ha donato il proprio cuore ad un argomento, se io (Alberto) non posso fare a meno di parlare di spazio, Giovanni non può non parlare di animali strani o di vicende che riguardano la bioingegneria, e così per tutti gli altri admin. Matematica, chimica, medicina e altro ancora, ciascuno con la sua passione che si estrinseca nei relativi post.

 

  • Ci sono progetti in cantiere per il breve e/o lungo periodo? Una piccola anticipazione?

Come ho già detto sopra, vogliamo portare la nostra missione su Youtube e creare un sito che funga da punto di riferimento per tutta la nostra community.

 

Grazie a voi di TechGalaxy per le domande e per l’occasione di svelare un po’ di dietro le quinte di Missione Scienza.

Potrebbero interessarti anche...