Firefox avvia collaborazione con Have I Been Pwned e mostrerà i siti e gli account violati dagli Hacker

Dopo il rilascio da parte di Mozilla di Firefox Quantum, browser ottimizzato per sfruttare al meglio l’hardware moderno, sia su computer che su mobile, gli sviluppatori hanno deciso di aumentare la sicurezza del proprio browser tramite la responsabilizzazione degli utenti grazie alla collaborazione con il sito Have I Been Pwned.

Accedendo al sito di Have I Been Pwned e inserendo il proprio indirizzo e-mail verrà visualizzato istantaneamente se l’account in questione è stato esposto a violazione in passato.

Il sito consiste in un enorme database che registra tutti gli indirizzi e-mail associati ad account di siti e/o piattaforme in cui sono penetrati degli Hacker.

N.B Gli attacchi più noti e frequenti riguardano Linkedin, Dropbox etc.

Mozilla, sfruttando il database di Have I Been Pwned, sta lavorando ad un sistema per avvisare gli utenti circa l’eventuale assenza di sicurezza su un sito.

Per ora questa nuova feature è ancora in sviluppo, si stima però che verrà rilasciata da qui a pochi mesi.

Pierfranco Gubitosa

Consulente SEO e webmaster freelance per passione.

Potrebbero interessarti anche...