Canonical diviene membro della GNOME Foundation Advisory Board

Dopo la decisione di Canonical di far migrare Ubuntu dal desktop environment Unity a quello GNOME Shell, ha ulteriormente rafforzato i rapporti con la GNOME Foundation divenendone un membro del consiglio consultivo e quindi dell’Advisory Board.

L’Advisory Board della GNOME Foundation è un organismo il cui scopo è quello di sostenere economicamente e di conseguenza supportare lo sviluppo di GNOME.

E’ formato da diverse organizzazioni e aziende come Google, la Linux Foundation, la Free Software Foundation, Red Hat, Debian, SuSe, LibreOffice e tante altre. Ora anche la casa madre di Ubuntu va quindi a sponsorizzare attivamente il progetto, mettendo a disposizione fondi e personale.

 

Pierfranco Gubitosa

Consulente SEO e webmaster freelance per passione.

Potrebbero interessarti anche...