Comitato Olimpico Internazionale: “I Videogame sono uno sport a tutti gli effetti”

Il Comitato Olimpico Internazionale ha comunicato ufficialmente il 28/10/2017, dopo il summit tenutosi a Losanna,  che i videogiochi, o chiamati sempre più spesso esports potranno essere considerati delle discipline agonistiche vere e proprie, e quindi “un’attività sportiva”.

Per essere pienamente riconosciuti dovranno però sempre rispettare i valori olimpici, dotarsi di strutture per i controlli antidoping e reprimere i fenomeni delle scommesse.

Potrebbero interessarti anche...