Cos’è un Drone?

Il Drone definisce una speciale categoria di oggetti volanti chiamati Aeromobili a Pilotaggio Remoto (APR).

Questi dispositivi, di varie dimensioni e forme, sono capaci di librarsi in cielo senza avere un pilota al proprio interno. Esso rimane a terra o su un veicolo adiacente munito di radiocomando per dirigerne i movimenti.

N.B Il radiocomando può essere a corto raggio, oppure uno più sofisticato a base remota.

L’uso di droni in ambito civile è molto vasto e può spaziare dalla: Sicurezza territoriale, monitoraggio di siti archeologici, telerilevamento, monitoraggio ambientale, operazioni di ricerca e soccorso, videoriprese e fotografia.

N.B I droni sono soggetti a specifiche regolamentazioni per motivi soprattutto di sicurezza, come il divieto di utilizzo in alcune aree per non interferire con i radar militari.

Tipologie di Droni:

Elicottero – 1 set di pale del rotore
Tricottero – 3 set di pale del rotore
Quadricottero – 4 set di pale del rotore
Pentacottero – 5 set di pale del rotore
Esacottero – 6 set di pale del rotore
Ottocottero – 8 set di pale del rotore

I più comuni sono i quadricotteri e ottocotteri.

N.B Molti prodotti ad uso civile, copiano caratteristiche dal mondo degli insetti, dal loro scheletro al funzionamento delle eliche, per essere leggeri e sfruttare al meglio i cicli dell’aria.

Breve storia dei Droni:

I primi Droni sono stati prodotti e utilizzati già nella Prima Guerra Mondiale, sopratutto sui campi di battaglia per test preliminari.

Da quel momento in poi, lo sviluppo e l’utilizzo di questa tecnologia è stata totalmente finalizzata ad usi militari come spionaggio o bombardamento.

Solo a partire dalla metà degli anni 2000, sempre più società hanno sviluppato dei Droni per uso civile, dalle forme e dimensioni mediamente contenute.

Amazon: Droni

Pierfranco Gubitosa

Consulente SEO e webmaster freelance per passione.

Potrebbero interessarti anche...