Ubuntu non supporterà più l’architettura a 32 bit dalla versione 17.10

Tramite un comunicato di Dimitri John Ledkov, Software Engineer presso Canonical*, ha annunciato che ci sarà il completo abbandono dell’architettura a 32 bit.

Nei prossimi giorni, infatti, non verranno più rilasciate le daily build di Ubuntu Desktop i386, lo stesso accadrà per le ISO della versione Beta e di quella finale di Ubuntu 17.10.

Questo “abbandono” non coinvolgerà le mini.iso, i pacchetti presenti nei repository di Ubuntu e sul sistema di aggiornamento di Ubuntu.

Le uniche derivate che non dovrebbero abbandonare i 32 bit, perchè create appositamente per PC datati, sono: Lubuntu e Xubuntu.

*= Azienda che gestisce e mantiene lo sviluppo di Ubuntu.

Pierfranco Gubitosa

Consulente SEO e webmaster freelance per passione.

Potrebbero interessarti anche...