Wi-Fi gratuito in seimila spazi pubblici in Europa, grazie a fondi UE

Il Parlamento Europeo, ha approvato in via definitiva la realizzazione di una rete di Wi-Fi gratuita in spazi pubblici come: biblioteche, ospedali e altre strutture pubbliche sparse nelle Città.

Il progetto prenderà il nome di WiFi4EU e si propone di creare oltre seimila (6000) zone Wi-Fi gratuite nelle città europee.

I fondi per la realizzazione di WiFi4EU, fanno sapere dall’UE, saranno distribuiti sulla base dell’ordine di arrivo delle richieste ma anche in maniera “geograficamente equilibrata”, in modo da non favorire un Paese e sfavorirne un altro.

L’ente pubblico che vorrà ottenere i fondi dovrà però coprire i costi operativi della rete per almeno tre anni e offrire agli utenti una connessione gratuita, sicura e di facile accesso.

L’accesso alla rete dovrà essere fornito nelle lingua dello stato interessato, oppure in altre lingue ufficiali dell’Unione Europea.

Il progetto potrebbe rivelarsi particolarmente utile per l’Italia, dove il Wi-Fi pubblico ha ancora una copertura molto bassa e questo ne permetterebbe un potenziamento.

 

Pierfranco Gubitosa

Consulente SEO e webmaster freelance per passione.

Potrebbero interessarti anche...