Svelate, da Microsoft, nuove particolarità dell’Xbox One X, tra cui: cross-play, mouse, tastiera e tanto altro

Microsoft, che ha partecipato al PAX West di Seattle (Penny Arcade Expo) di quest’anno, ha svelato delle nuove caratteristiche/funzionalità della sua ultima console, l’ Xbox One X, che verrà presentata il 7 Novembre 2017.

A quanto detto dai portavoce della Microsoft e altri membri del Team di sviluppo e promozione della console, si avrà la possibilità di utilizzare mouse e tastiera, utilizzare il cross-play e ottimizzare i giochi.

Xbox One X e controller

Per quanto riguarda il mouse e la tastiera, che saranno pienamente supportati, vi è da dire che non tutti i giochi potranno permettere il loro utilizzo, ma solamente quelli i cui sviluppatori decideranno di supportarli nei loro videogame.

Il cross-play, funzionalità molto importante per Microsoft, potrebbe scaturire con una partnership con la Nintendo per dare un multiplayer più aperto e diversificato ai giocatori.

Per ultimo ma non meno importante, l’ottimiazzazione de videogame, sarà una prerogativa solo di alcuni titoli in cui sarà possibile personalizzare le impostazioni grafiche come si fa su un PC. Ad esempio si avrà la possibilità di scegliere se optare per la massima resa estetica a discapito delle prestazioni oppure puntare alla massima fluidità possibile.

Pierfranco Gubitosa

Consulente SEO e webmaster freelance per passione.

Potrebbero interessarti anche...